La location

Al centro della citta’ di aversa

Palazzo Cascella

Palazzo Cascella si trova nella zona del Lemitone denominata in seguito via Santa Caterina. 
Il fabbricato è stato costruito tra la fine del 1600 ed i primi anni del 1700.

Gli antichi atti notarili, lo descrivono, intorno al 1710, come una costruzione cinta da mura con orto e pozzo.
Dopo il 1750 è stato abbellito architettonicamente secondo il gusto dell’epoca.
Lo schema descritto sopra illustra esattamente la forma del Palazzo.
Dalla strada, l’attuale via Cesare Battisti, si accede all’androne, che dà, attraverso sottoportici, ad un accesso alla scala che porta ai piani superiori.
Si entra poi in un’ampia corte, che oltre ad accedere, a propria volta, alla scala, conduce anche al giardino.

L’edificio con pianta a “ferro di cavallo”, è incorniciato da ampie terrazze, su ambedue i lati; da una di queste, vi è l’accesso ,al secondo piano, dove è situato un altro terrazzo, da cui si ammira sia parte del campanile di Porta Napoli, ovvero, l’Arco dell’Annunziata, che il Vesuvio, in lontananza.

A seguire , si accede ai locali, dove in passato veniva posto il grano, in gergo locale, gli antichi “Suppigni”.
L’edificio ha la caratteristica di non aver subito, nei secoli, trasformazioni e si presenta con tutta la suggestione e l’imponenza dell’impianto antico.
Da diverse generazioni la famiglia Cascella risiede in questa storica dimora.

Condividi